lunedì 2 gennaio 2012

primi segnali di fumo dal 2012 - se il buongiorno si vede dal mattino...

...quasi quasi rimango a dormire.

ieri turno d'inferno al rsdr (roberto saviano della ristorazione). il mondo intero è venuto a mangiare lì e a coronare la serata, dato che avevo il turno peggiore, quello "fin che morte non ci separi", cinque minuti prima della chiusura è entrata un'orda di italiani maleducatissimi, di quelli che anche quando vanno due giorni all'estero pretendono di mangiare la pizza e si lamentano perché non è buona, quelli che non sanno una parola di inglese, né di nessun'altra lingua straniera, e si sorprendono che gli altri non parlino fluentemente l'italiano, quelli che parlano ad altissima voce, e gesticolano e si fanno riconoscere ovunque.

stamattina il rubinetto della cucina si è scassato. se lo apriamo sembra la pubblicità dei rubinetti zucchetti. l'idraulico viene giovedì alle 7 e 30. nel frattempo laviamo i piatti in bagno, lì il lavandino, come sapete, ha un rubinetto nuovo fiammante. basta che nei prossimi sei mesi si rompa il flessibile del bagno e alla modica spesa di 600 euro lasceremo ai futuri inquilini tutta la rubinetteria nuova di pacca.


prima, infiammata dal sacro fuoco della pasticceria, ho deciso di inaugurare il mio stampo per briochette

 

con molto orgoglio ho preparato l'impasto della torta margherita dimezzando le dosi. ho aggiunto del cacao e poi delle nocciole e poi del cocco. ho imburrato amorevolmente le formine, le ho riempite e ho infornato il tutto. ebbene... lo stampo è troppo grande e nel microonde non gira.
ho tolto l'impasto dallo stampo e l'ho messo in alcune tazze preventivamente imburrate. adesso abbiamo tre tazze con dentro una tortina che si può mangiare solo col cucchiaino. (a onor del vero le tortine rimaste sono due, una ce la siamo mangiata per merenda, e non era male.)

6 commenti:

b & k ha detto...

Ma...non dovrebbe pagare il proprietario?

azzurropillin ha detto...

purtroppo no, sul contratto la riparazione/sostituzione dei rubinetti rientra esplicitamente tra le spese a carico nostro.

Smila Blomma ha detto...

anche noi niente male. termosifone della sala funzionante solo a metà. la diagnosi online di british gas sentenzia: è ora di rivolgersi a un professionista. ora non ci resta che sperare che paghi il proprietario di casa. abbiamo riletto il contratto, e sembra incoraggiante. speriamo bene. per adesso...
abbasso l'idraulica.

Marco ha detto...

Ciao la sorella della mia ragazza li ha tagliati gli stampi al silicone...tengono ancora la forma,entrano e sforna dei muffin buonissimi!! ciao marco

azzurropillin ha detto...

smila, in bocca al lupo col professionista!

marco, è la prima cosa cui ho pensato, quella di tagliare lo stampo, ma ovviamente è una delle cose severamente vietate dalle indicazioni insieme a dare fuoco allo stampo e usarlo vuoto!

destinazioneestero ha detto...

Ricordo un bellissimo stampo che avevo comprato tempo fa a forma di cane per fare una torta di compleanno: pagato un sacco di soldi e inservibile perché non entrava nel forno!