lunedì 30 gennaio 2012

fleurcup, ovvero la mestruazione ecologica

circa un anno fa, luciana littizzetto, in uno dei suoi interventi a che tempo che fa, aveva parlato della mooncup, la coppetta della luna.
da allora, per caso, mi sono imbattutta più volte in recensioni e commenti entusiasti di questo prodotto che in effetti, come sottolineava luciana littizzetto, puoi dirmi che è ecologico, economico, che fa bene all'ambiente ma... comodo?!?!
superate le reticenze iniziali ho confrontato marche, dimensioni, prezzi, offerte e ho acquistato una fleurcup. l'ho ordinata on line venerdì ed è arrivata mercoledì con il corriere, che me l'ha consegnata sulla porta di casa.
confesso che me l'aspettavo un po' più morbida e un po' più piccola.
il primi incontri non sono stati proprio amichevoli. la piegatura a C che ho usato le prime volte è stata presto sostituita dalla piegatura "punch down" che mi sembra molto più user friendly.
devo ammettere che il processo di svuotamento e risciacquo è decisamente più schifoso del cambio assorbente tradizionale.
nonostante questo credo che prima o poi inizierò ad amarla.

2 commenti:

b & k ha detto...

Ma fa male? Volevo usarla anche io ma non credo che "in quei giorni li" sia molto painfree...:/

azzurropillin ha detto...

non fa male. effettivamente quando ce l'hai sembra di non averla. il problema secondo me è metterla ma soprattutto... toglierla! (per metterla la pieghi come preferisci, ma per toglierla la devi "trovare" "acchiappare" e far uscire praticamente aperta e secondo me non è bellissimo. ma forse è solo questione di pratica)