sabato 31 dicembre 2022

sfangarla 2022


come da tradizione l'ultimo dell'anno, c'è il post sfangarla, per il decimo anno consecutivo.
  • anche quest'anno ho scritto: pochissimo rispetto all'anno scorso. ma ho scritto, e tradotto, e corretto bozze, e revisionato testi degli altri.
  • anche quest'anno i libri hanno avuto un ruolo determinante: ne ho letti e ascoltati in audiolibro a decine (a questo link il mio anno di libri: https://www.goodreads.com/user_challenges/31067268)
  • anche quest'anno ho ascoltato una quantità imbarazzante di podcast. i preferiti: il dito di dio, mi dica tutto, voce ai libri, alfabeto italiano, 11 frammenti, il figlio, corpi liberi, copertina, ero il milanese, indagini, globo, politics...
  • anche quest'anno sono stata molto da sola: quasi sempre per scelta
  • quest'anno non ho mai corso, ho anche perso la sfida dei diecimila passi. che fino a luglio andava a gonfie vele, e poi non più 
  • anche quest'anno ho ascoltato delle canzoni in loop. le ossessioni dell'anno: carta da parati - galoni; ottobre come settembre - l'orso, snap - rosa linn)
  • anche quest'anno non ho mai usato il ferro da stiro (anche se mi sento ancora in colpa per non aver stirato la camicia del matematico con cui ha sostenuto l'esame di dottorato nel 2010) 
  • anche quest'anno ho visto alcune serie tv. le preferite: "silicon valley", "the last dance", "as we see it" 
  • anche quest'anno ho preferito dormire: all'avere un figlio, all'uscire la sera 
  • anche quest'anno ho camminato, sono andata a colazione e a cena fuori (rigorosamente all'aperto). sono persino tornata al cinema due volte a vedere: "noi due" - a tema autismo, "l'immensità" - a tema persona transgender. e a teatro (persino sul palco), e a vedere mostre. 
  • anche quest'anno ho guardato casa mia e ho pensato che fosse sporca e disordinata. e le poche volte che ho riordinato e pulito sentendomi orgogliosa ho pensato che mia madre invece l'avrebbe vista sporca e avrebbe iniziato a pulire
  • anche quest'anno ho sfornato: pizze e dolcini con gran soddisfazione. la maggior soddisfazione è stato poter sfornare la torta per i 94 anni di mia nonna e ricevere i suoi complimenti 
  • anche quest'anno non ho sentito il ticchettio dell'orologio biologico 
  • anche quest'anno la mia scrittura non mi ha portato dove volevo, ma mi ha portata a calimera al festival dei piccoli lettori
  • quest'anno ho cambiato lavoro. ho lasciato a febbraio il lavoro a tempo indeterminato che a dicembre scorso giuravo avrei fatto bene a tenermi stretto. ho aperto partita iva per lavorare come freelance  
  • anche quest'anno non ho vinto nessuno dei concorsi a cui ho partecipato
  • anche quest'anno sono sopravvissuta a me stessa. 
se vi va, sfangate anche voi nei commenti. buon 2023 a tutt*. 

1 commento:

babalatalpa ha detto...

Anche quest'anno:
- ho letto meno di quanto avrei voluto;
- la pigrizia ha avuto la meglio sul ridare vita al blog;
- tra un infortunio e l'altro sono riuscita a correre diversi km;
- non ho cucinato;
- non ho ricominciato a studiare il portoghese;
- ho cazzeggiato più del dovuto.

Continueremo a cavarcela anche nel 2023. Tanti auguri!