giovedì 1 gennaio 2015

#sfangarla 2014

l'anno scorso, l'ultimo giorno dell'anno, avevo scritto questo post, con le cose uguali che avevo fatto anche quell'anno. quest'anno l'ho ripreso. e ho tagliato le cose che sono cambiate, almeno in parte.

anche quest'anno non mi sono iscritta in palestra
anche quest'anno non ho scritto un romanzo decente (ne ho scritti due, e almeno uno è sicuramente decente)
anche quest'anno ho scritto sul blog (magari poco, magari più sull'altro)
anche quest'anno ho comprato magliette azzurropillin tutte uguali (quest'anno mi sono sbizzarrita con le magliette)
anche quest'anno non sono andata in vacanza (dopo anni, quest'anno sono andata al mare)
anche quest'anno ho letto meno dell'anno precedente (quest'anno ho letto molto più dell'anno scorso)
anche quest'anno non ho mai preso in mano un ferro da stiro (quest'anno ho comprato un ferro da stiro e l'ho usato, anche se solo per un paio di settimane)
anche quest'anno ho odiato l'inverno e il freddo e la pioggia e il cielo grigio
anche quest'anno non ho letto il cacciatore di aquiloni
anche quest'anno ho letto, scritto e parlato pochissimo tedesco
anche quest'anno ho guardato il bagno di casa mia, lercio, e ho pensato che mia madre sarebbe inorridita
anche quest'anno non ho sentito il ticchettio dell'orologio biologico
anche quest'anno ho fatto cazzate, e pianto, senza rimpiangere le cazzate fatte
anche quest'anno ho detto al matematico che dovevamo lasciarci
anche quest'anno ho sempre scritto perché con l'accento giusto
anche quest'anno mi sono arrabbiata per ogni perchè
anche quest'anno ho passato molto più tempo su internet che nella vita
anche quest'anno ho comprato libri che non ho ancora letto
anche quest'anno ho creduto che avrei scritto un romanzo bellissimo
anche quest'anno mi sono persa a vienna
anche quest'anno ho preso in considerazione il suicidio come unica via percorribile
anche quest'anno non ho bevuto né fumato (ho bevuto due cocktail al mandarino e un bicchiere di limoncello)
anche quest'anno non mi sono messa in costume (quest'anno mi sono messa eccome in costume!) anche quest'anno ho scritto email torrenziali più utili di una psicoterapia
anche quest'anno sono stata io, sono stata me

aggiungo:
anche quest'anno sono sopravvissuta a me stessa
anche quest'anno ho odiato vienna
anche quest'anno non ho trovato soluzioni né risposte
anche quest'anno ho trovato canzoni da ascoltare in loop fino allo sfinimento
anche quest'anno mi sono lamentata moltissimo, per qualsiasi cosa


#sfangarla 2014 della formica scalza
#sfangarla 2014 della valigia di mary poppins
#sfangarla 2014 di quando spuntano i papaveri
#sfangarla 2014 di non si può tornare indietro

5 commenti:

MAQuattro ha detto...

"Tu non ce la stai mettendo tutta. Tu ti stai... LAMENTANDO."
E' una delle nostre citazioni preferite... Buon 2015 da Torino.
:-)

Anonimo ha detto...

ci sono un bel po´ di cancellaure nel tuo post, in fondo allora qualcosa è cambiato (se non altro sei andata in vacanza e questo è positivo).

un abbraccio e grazie per l´iniziativa, io corro a pubblicare il mio post

laformicascalza

Cecilia Costantini ha detto...

Anche io mi sono unita, vedremo che si cancella l'anno prossimo! :-)

Lilith ha detto...

ciao e buon anno!
ho letto un po' di corsa ma mi pare che le cose che son cambiate siano decisamente significative... ecco permane una lamentosità di fondo...ma essendo di fondo, non cambierà. poi che dire? Vienna, annessi e connessi, non ti piace ed evidentemente non ti piacerà. continua così e buon prosieguo! :)

Anonimo ha detto...

anche quest'anno l'orologio biologico non è scattato

:)



quellacheprimaerainpraterstrasse