domenica 28 ottobre 2012

e winnie

ieri serata ad alta socialità.
festa di compleanno a tema favole.
c'era raperonzolo con il principe azzurro, cappuccetto rosso e la nonna (o forse il lupo vestito da nonna), c'era una principessa e un cavaliere, il gatto con gli stivali, il pifferaio magico, il cappellaio matto e poi c'erano pinocchio e la fata turchina.
indovinato chi era la fata turchina?
ok, la fata turchina ha fatto un dolcino buonissimo: il salame di castagne e cioccolato. l'ha chiamato winnie, come winnie the poo(h)
pessimo aspetto ma sapore a quanto pare buonissimo, dato che nessuno si è fermato alla prima fetta e il piatto è ritornato vuoto.
ecco la ricetta:

400 gr di castagne bollite e spellate per bene (sappiate che è noiosissimo sbucciare 400 gr di castagne bollite)
150 gr di zucchero
100 gr di burro
80 gr di cacao amaro
5 biscotti secchi ridotti in farina

amalgamate tutto, lo mettete nella carta argentata e gli date la forma di un salame. due ore in frigo e il gioco è fatto.

una botta di calorie niente male. ma sappiate che ieri notte, qui, è caduta la prima neve. oggi la massima prevista è 3 gradi. in qualche modo ci si deve pur riscaldare.

1 commento:

CeciliaChristine ha detto...

Mi sa che quando arriva il freddo il salame di cioccolata è il comfort food per eccellenza degli italiani expat ... L'ho ritrovato in vari blog e nonostante le maniche corte credo che prossimamente ne farò una versione vegan anche io! Ñam ñam