domenica 31 luglio 2011

il tempo qui fa schifo: ci sono 16 gradi e il sole non si vede da tre settimane, i blog sono aggiornati raramente e solo per parlare di vacanze, su facebook gli amici postano foto di spiagge, annunciano partenze o arrivi. anche il matematico è tornato a ppp per staccare un po' la spina.
io, che sono in vacanza da una vita, ho finalmente iniziato a lavoricchiare mentre tutti sono in ferie.
tra poco più di un mese sarà tempo di bilanci. il 2 settembre sarà un anno che abito qui. il mio tedesco è passato dal livello A2 al livello B2, anche il mio inglese è migliorato. ho ottenuto la certificazione in didattica dell'italiano. un mio racconto è arrivato finalista a subway.
insomma, non mi sembra un gran che.
a meno che ad agosto non si raccolga qualche altro frutto, per lo più la sensazione sarà quella di aver sprecato un sacco di tempo.

3 commenti:

b & k ha detto...

Ma nooo, non dire cosi, gia' solo il fatto di essere sopravvissuta un anno in un paese straniero e non aver abbandonato, e' una grande cosa!
Il resto e' tutto un extra!;)

Ale - Espatriata al seguito ha detto...

anche a me sembra non poco, ma ti capisco, ho la stessa tendenza a essere molto severa con me stessa

azzurropillin ha detto...

il fatto è che nessuno dei traguardi raggiunti ha avuto una contropartita economica,al momento.
per cui la sensazione è "tanta fatica per niente"