giovedì 10 luglio 2008

perché sto leggendo ammaniti?

questa banale domanda ha stimolato i miei pensieri.
la risposta immediata è stata, sto leggendo ammaniti perché mi è capitato in mano in ufficio. ma cosa si nasconde davvero dietro questa affermazione?
dietro questa affermazione si nasconde la matematica, la concretezza, la dura realtà: se avessi comprato tutti i libri che ho letto da gennaio ad oggi avrei speso 529 euro e 38 centesimi. come faccio a saperlo?
ho preso la mia libreria di anobii, ho cercato i titoli su bol per controllare il prezzo di copertina, ho fatto una tabellina excel -al posto mio il matematico avrebbe creato un sofisticatissimo file access- ed ecco quantificata la mia rovina economica. se consideriamo che abbiamo appena superato la metà del 2008 possiamo fare una prioiezione su base annua semplicemente moltiplicando per due: 1058 euro e 76 centesimi.
ho fatto dei libri la mia droga, potrebbero precipitarmi in disgrazia, invece ho creato una rete di pusher letterari che mi rifornisce, riesco persino a farmi pagare per leggere, e ora sto meditando di vendere a qualche libreria i libri già letti dai quali conto di separarmi senza rimpianto (la maggior parte).
insomma, fino ad ora ho speso 95 ragionevoli euro in libri a me destinati (di cui 27 sono stati donati alla instar).
tra un paio di settimane posterò una lista dei libri desiderati che conto di ricevere al compleanno, in modo da ridurre ulteriormente la spesa, poi verso fine ottobre ce ne sarà un'altra in occasione del mio onomastico e a inizio dicembre la lista natalizia.

2 commenti:

lalux ha detto...

Non è così tanto 1058 euro e 76 centesimi all'anno di libri. C'è chi li spende in cene o vestiti o benzina o sigarette o parrucchiere...
27 euro regalati ala Instar spero ti abbiano dato qualcosa in cambio...

azzurropillin ha detto...

lalux: considerando che le cene me le faccio offrire, mi vesto come una pezzente, non ho la patente, non fumo e il mio taglio di capelli sembra più una tosatura... direi che in effetti potrei anche permettermeli questi 1058 euro e 76 centesimi.