mercoledì 5 marzo 2008

giornata del commento

vorrei istituire la giornata del commento obbligatorio.
un giorno in cui, chiunque metta piede su questo blog, per scelta o per caso, si senta caldamente invitato a lasciare un pensiero, un saluto, una parola, un insulto.
probabilmente è una stupidaggine, ma mi piacerebbe che il freddo numero che rimanda il mio contatore, potesse assumere delle sembianze più umane.
mi piacerebbe avere la sensazione di essere letta da persone in carne ed ossa, con dei pensieri, delle preoccupazioni, delle cose belle da raccontare.
quindi credo che il 19 di ogni mese sarà istituita la giornata del commento.
così è deciso, l'udienza è tolta.

e se non avete voglia di farvi scoprire, be', allora il 19 non passate di qui :-)

9 commenti:

alice ha detto...

... ma perche' proprio il 19?
E' un numero matematicamente significativo?

Anonimo ha detto...

...

hey, ciao. non è il 19 ma ti lascio il commento lo stesso! ti leggo da una settimana circa, arrivata qui tramite...non so più. alice da NY, forse, e lei tramite altri blog...
mi hai (avete) incuriosita perchè io sono di torino ma non ci vivo da più di due anni...un pò mi manca, un pò quando torno...la riscopro con una città come MI negli occhi (che non mi piace granchè - non è orribile, ma...l' atmosfera che si respira...insomma, non fa per me, e ci ho provato ad abituarmici!)
cmq. solo perchè avessi un' idea di una delle tue "lettrici"!

;) nina

Anonimo ha detto...

nina

(ps. e lavoro in libreria...)

Anonimo ha detto...

psps.

e il mio "fidanzato" è almeno 2 settimane al mese a NY per lavoro (e io lo invidio alla potenza di mille - se si trattasse di trasferirmi...lo farei all' istante)

fine ps. fine "cavoli miei"

;)semprenina

silvia ha detto...

alice: volevo fare l'uno di ogni mese, ma sono troppo curiosa e impaziente, quindi per anticipare ho trovato un numero dispari, che che fosse anche un numero primo (e ha anche il suo gemello, il 17), che fosse abbastanza vicino, in modo da permettere ai miei visitatori di non essere presi alla sprovvista.

nina: grazie. non dev'essere facile avere un fidanzato part-time. non dev'essere facile lavorare in una libreria. non dev'essere facile andarsene da torino.

MAQ ha detto...

passo sempre di qui e non commento mai; tanto vale farlo oggi e non aspettare il 19.
mi hanno regalato Occhi di cane azzurro di Marquez: te lo tengo da parte per il prossimo incontro di anobiini; ho anche visto Oltre la vetrata azzurra di Liala in un mercatino di libri usati: interessa? Abito anch'io a Torino!
Scrivi molto bene.
A presto
Maria Angela (madama dorè su Anobii)

silvia ha detto...

ciao maria angela,
mi fa molto piacere averti tra i miei lettori.
io sarò sicuramente al prossimo equiLIBRIsti giovedì 13. ci si vede?
grazie per aver pensato a me quando hai visto quei libri azzurri.
non rifiuto mai un libro.

silvia ha detto...

tranne forse la sola che mi ha rifilato brunetto64: un saggio sulla colonizzazione! :-)

maq ha detto...

il giovedì sera il mio maritino lavora sempre -sigh- ma una volta o l'altra tenterò comunque di venire tra gli equilibristi. ciao ciao