domenica 20 gennaio 2008

misteri casalinghi

c'è una cosa che non capisco.
permesso che:
* non amo fare le pulizie di casa,
* non mi ci dedico con passione,
* non sono dotata nemmeno di un'aspirapolvere
* il mio coabitante non è particolarmente pulito

com'è possibile che questa minuscola mansarda in una settimana si trasformi da "luogo decentemente pulito" ad "autentico letamaio"?
da dove viene e come si produce il tappeto di polvere che sistematicamente si rannicchia sotto il letto e dietro le porte e negli angoli vicino ai termosifoni?
chi o cosa viene cucinato sul fornello per ridurlo a una superficie unta come una cotoletta impanata?
quale mostro peloso si lava nel nostro lavandino, data la quantità di peli di colori e foggia vari che vi riposano? (alcuni peli hanno una sospetta sfumatura ramata molto simile a quella della barba del mio coabitante, e alcuni altri sono lunghi proprio come i miei capelli, che strano)

indagherò...

1 commento:

Caroline ha detto...

E' una domanda che mi faccio spesso anch'io.