domenica 18 novembre 2007

lussuria-ira-superbia-avarizia

mi ero riproposta di scrivere un post per ogni vizio capitale, solo che i restanti quattro sono quelli che mi contraddistinguono meno, o in cui meno mi riconosco. insomma, mi sono stufata di questo giochino. ma visto che non mi piace lasciare le cose a metà, dico due parole per ciascuno e la faccio finita.
della lussuria non parlo per pudore.
dell'ira avrei qualcosa da dire, dato che ultimamente mi arrabbio parecchio, ma preferisco non pensarci
della superbia non so cosa dire
se sono avara credo di esserlo con gli altri tanto quanto lo sono con me stessa, quindi anche se non è una bella cosa per lo meno è giustificabile.

per le prossime domeniche vedo di inventarmi un altro diversivo.

2 commenti:

alice ha detto...

Ciau Silvia! ma anche tu sei nel mondo librario? Biblioteca o libreria? Ho sbirciato nel tuo scaffale di aNobii.. Bello! Cia' e buona lettura! Alice

Ty.D. ha detto...

Peccato per la lussuria.. ;)