lunedì 12 novembre 2012

votare alle primarie del centrosinistra dall'estero

solitamente si pensa agli italiani all'estero come a dei disertori, a degli schettino che abbandonano la nave quando sta affondando e se ne fregano delle sue sorti.
io credo invece che molti degli italiani all'estero siano più informati e attenti a quanto accade in italia, di quanto lo siano quelli che ancora resistono.
per me è inevitabile seguire le vicende italiane, perché oltre ad aver passato quasi tutta la mia vita in italia è lì che abitano i miei amici e la mia famiglia ed è lì che presumibilmente prima o poi tornerò.
tutto questo per dire che il 25 novembre ci saranno le primarie del centrosinistra e io farò tutto il possibile per votare e informare chi desidera farlo.
perché sì, è certo che si potrà votare anche dall'estero, e potranno farlo anche quelli che non sono iscritti all'aire ma si trovano all'estero solo temporaneamente.
la delibera n 13 dichiara quanto segue

gli elettori registrati all’AIRE che alla data del 25 novembre 2012 abbiano compiuto 18 anni di età e tutti i cittadini italiani residenti o temporaneamente all’estero per motivi di studio e di lavoro, i militari in missione, il personale del corpo diplomatico e consolare, gli studenti Erasmus, i ricercatori universitari all’estero, che sottoscrivono il pubblico Appello in sostegno alla Coalizione di Centro sinistra “Italia. Bene Comune” e quindi si iscrivono all’Albo degli elettori, possono registrarsi sul sito www.primarieitaliabenecomune.it da martedì 13 novembre fino alle ore 20.00 (ora italiana) di martedì 20 novembre 2012. Successivamente possono esprimere il proprio voto on line alla Coalizione “Italia. Bene Comune” secondo le procedure, le date e gli orari indicati sul sito www.primarieitaliabenecomune.it

in sostanza, per chi desidera votare dall'estero, da domani e fino al 20 novembre sarà possibile registrarsi per poi votare secondo le indicazioni che verranno rese disponibili sul sito primarieitaliabenecomune.it
su questo stesso sito si trovano indicazioni sui candidati e le modalità di voto anche dall'italia.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

ho guardato sul sito, ma non trovo dove dice che si puó votare on line. mi pare piuttosto che si debba fare la registrazione on line e che poi sia comunque necessario rivolgersi a uno dei comitati/seggi costituiti all´estero per votare. magari tu che stai nella capitale puoi trovare facilmente un seggio nei paraggi, ma per la maggior parte di noi non so se sará cosí semplice

o forse ho letto male io, in quel caso ti prego di correggermi, perché mi interesserebbe molto

laformicascalza

azzurropillin ha detto...

sarà possibile votare on line. nemmeno a vienna ci sono dei seggi.
al momento non è chiaro come, ma me l'hanno confermato anche per email, ho scritto all'indirizzo di info del sito. terrò monitorata questa sezione del sito http://www.primarieitaliabenecomune.it/voto-estero
e aggiornerò con le informazioni che riuscirò ad ottenere. male che va scriverò a estero@primarieitaliabenecomune.it
ma voglio votare, dicono che è possibile votare dall'estero e lo farò!

golia ha detto...

Sono cosi' felice di non votare piu' in italia, e' uno dei motivi per il quale ho preso il passaporto tedesco , io ho sentito tante belle promesse dai politici di tutte le epoche , ma ho sempre visto che non venivano mantenute. Io voto per lo stato Tedesco!!!! Troppo felice sono di non votare piu', di non essere piu' un cittadino italiano. Mi viene da ridere, ancora non sapete come votare on line, ah ah ah ah che forza......

La formica scalza ha detto...

ok, allora aspetto info!

La formica scalza ha detto...

e grazie!

azzurropillin ha detto...

ciao, hanno aperto questa sezione del sito https://votoestero.primarieitaliabenecomune.it/P0_WELCOME.aspx con tutte le istruzioni per la registrazione.
che da oggi è possibile effettuare.