domenica 1 luglio 2012

cenerentola

questi giorni, rispetto alla straordinarietà dei giorni lucchesi, sono tutti figli della serva. ho ripreso la mia sfolgorante carriera di cameriera ai tavoli e tutto è tornato alla normalità.
come cenerentola, che dopo aver partecipato al ballo ritorna a pulire i cessi, senza che le persone attorno a lei abbiano idea di quanto si sia divertita al ballo e di quanto al ballo tutti la considerassero incredibilmente interessante e degna di attenzione.

1 commento:

CeciliaChristine ha detto...

Ti capisco, io sono tornata nel deserto dopo l'anno in Slovenia e più che Cenerentola mi sento il cinghiale del Re Leone.