sabato 23 aprile 2011

i have a dream

come preannunciato, questo post sarà un metapost, un post su altri post.
i post di cui vorrei parlare sono tratti dal blog di gianluca antoni, autore del libro "cassonetti" di cui ho scritto due giorni fa.
gianluca, in alcuni sui post, spiega come fare per realizzare i propri sogni, quali sono i meccanismi che ci spingono a dire "non ce la farò mai" e come contrastarli, quali sono le prospettive migliori da cui guardare la meta da raggiungere, e come fare poi a raggiungerla davvero.
probabilmente se avessi letto prima il suo blog, anzi, se lui avesse scritto molto prima quei post, a quest'ora il mio sogno sarebbe già realtà. avendoli letti solo l'altroieri mi sono resa conto che quei meccanismi li ho vissuti e compresi inconsciamente e che, finalmente, a quasi trent'anni, mi sono messa sulla buona strada per realizzare il mio sogno.

per superare l'esame di latino all'università avevo usato come mantra una citazione di petrarca che diceva: "Solo la pigrizia ci fa apparire qualcosa come impossibile, mentre nulla è impervio alla virtù; e molte cose noi potremmo se non le abbandonassimo, ancor prima di tentarle, disperando delle nostre forze."
(l'esame di latino è stato quello che mi ha dato maggior soddisfazione.)
questa frase di petrarca è una sorta di bignami di quello che gianluca spiega benissimo in questi post:

Come realizzare un sogno – Passo 1: Definire il proprio sogno

Come realizzare un sogno – Passo 2: Formularlo in termini positivi

Come realizzare un sogno – Passo 3: Ponilo sotto il tuo controllo

Come realizzare un sogno – Passo 4: Rendilo specifico

Come realizzare un sogno – Passo 5: Suddividilo in passi

Come realizzare un sogno – Passo 6: Rendilo ecologico

Come realizzare un sogno – Passo 7: La motivazione

Come realizzare un sogno – Passo 8: Le capacità

Come realizzare un sogno – Passo 9: Le convinzioni

2 commenti:

cassonetti ha detto...

Bello, il mantra del Petrarca. Un'ottima sintesi. Ancora non ho finito con i passi per realizzare un sogno. Ci sono ancora degli altri step... non molti. Si parlerà anche di fortuna... perchè un po' di fortuna non guasta mai!
Grazie per tutta l'attenzione che mi hai dedicato!
A presto
Gianluca

PrecariaMamma ha detto...

Il mio sogno è di riuscire a concentrarmi su un sogno solo, invece che rincorrene a decine :)
Comunque, se ti capita di fare un salto sul mio blog, trovi un premio per te...