mercoledì 25 marzo 2009

niente sarà lasciato all'immaginazione

l'angelo dell'informatica è riuscita a recuperarmi tutte le foto.
con un programmino di recovering scaricato gratuitamente e grande un mega -apprentemente una robina da nulla- tutte le foto, ma proprio tutte tutte, sono state ritrovate e opportunamente salvate.
insomma, lieto fine.

1 commento:

alice ha detto...

IO benedico l'angelo informatico, che già mi si stringeva il cuore al penziero di tutti quegli albi illustrati immortalti e perduti per sempre!!
Riguardo al neurone, pensavo... non è che oltre all'angelo informatico ti trovi pure tra le mani un angelo detective? O uno spirito guida trova-oggetti-smarriti? Sai mai che sto fottutto bigliettino saltasse fuori...
Alice svarionatrice