venerdì 18 luglio 2008

spiegazioni

avevo 17 anni quando ho preso un taglierino e mi sono procurata una piccola ferita all'altezza del bacino. era un periodo orrendo, forse solo perché avevo 17 anni, ma forse anche perché ero grassoccia, goffa, imbranata, incapace di relazionarmi (insomma, non molto diversa da ora).

adesso di anni ne ho quasi 26 e ho trovato altri modi per farmi del male.
cancellare gli ultimi 7 mesi della mia vita un click alla volta è uno di questi.
ho trasformato il mio blog in un pezzo del mio corpo, e ho infierito su quello.


gli ultimi sei mesi sono stati crudeli, sono stati solitudine, rabbia, paura, insoddisfazione. ho preso un sacco di pessime abitudini in questi sei mesi: mangiare schifezze davanti al pc, buttare vestiti, libri, scartoffie, nella parte vuota del letto, passare la serata ad abbruttirmi davanti al computer.
non nego che in tutto questo tempo ci siano state delle parentesi non trascurabili di affetto, di amicizia, di gioia. sono certa che è stato un momento di crescita sia per me che per il matematico, ammetto di aver affrontato questo periodo con poca forza e nessuna maturità.
adesso è quasi passato, il prossimo sarà l'ultimo brutto week end, almeno per un po'.
forse cancellare tutti quei post voleva essere anche un modo per liberarmi di tutta la fatica che ho fatto ad affrontare la partenza, e poi la distanza.

4 commenti:

cristy ha detto...

Secondo me hai fatto bene, perche' se in questo momento ti andava di farlo hai fatto bene e basta...senza troppi perche', un clic e via. Adesso pero' mi raccomando continua a scrivere che male non fa! Ciao Cristy

alice ha detto...

Il mio commento sarebbe lunghissimissimo... allora mi sa che prossimamente ti rifilo un papiro privato!
Alice meditatrice

azzurropillin ha detto...

cristy: non tutto quello che ci va di fare fa bene, soprattutto se è autolesionismo.

alice: per favore, niente rimproveri.

cristy ha detto...

Naturalmente bisognerebbe avere dei limiti, e' ovvio! Ma fa male anche pensare troppo.
Ricordati che i periodi brutti, per quanto brutti siano poi passano, fidati che ci sono passata!!! Adesso sto' benino, ma so che prima o poi ritorna sempre il momento NO. E io aspettero' che passi, ma intanto mi godo la tranquillita' fosse anche solo per 5 minuti!
Baci Cristy