venerdì 8 febbraio 2008

rivendicazioni

ho deciso di abbandonare la parte della fidanzatina succube e innamorata.
sto così bene qui da sola. la casa è incredibilmente pulita e ordinata per essere venerdì. posso annientarmi al pc quanto tempo voglio senza che nessuno reclami, posso mangiare schifezze o anche non mangiare che tanto è uguale, posso buttare i vestiti sulla parte vuota del letto, e dormire di traverso e fare come se questa casa fosse tutta mia perché in fondo adesso è così.
domani viene annuccia, andiamo a fare shopping, andiamo all'incontro degli anobiini torinesi e ci facciamo due chiacchiere e ci divertiamo.
sono stufa di tornare a casa e sentire per tre quarti d'ora, da una settimana a questa parte, sempre la stessa lagna: "devo cercarmi casa-non so cosa mangiare-non ho amici-sono da solo-la vita fa schifo- il cibo è piccante".
e magari anche sentirmi dire: "è facile per te che sei lì e hai tutte le comodità" come se fossi stata io a mandarlo nell'assolata california.
se posso fare un pronostico... mi sa che la coppia scoppia, altro che anniversario!

2 commenti:

alga ha detto...

uhm.
sono circa gli stessi motivi per cui, sinceramente, non so se vorrei vivere *tutti i giorni* con un uomo.

silvia ha detto...

alga: ma non hai due figli?