martedì 28 agosto 2007

promesso

è finita la fase uno.
ora inizia la fase due.
la fase uno era quella in cui mi piangevo adosso e mi disperavo in preda ai dubbi e alle paure. era quella in cui mi lamentavo e frignavo e mi autocommiseravo.
la fase due inizia ora, con la traduzione del curriculum in inglese, la redazione di una lettera di accompagnamento, sempre in inglese e con la ricerca, matta e disperata, di qualcuno che mi voglia in california. perché sarebbe da stupidi non andare in california, e perché i californiani sarebbero stupidi a non volermi là (scusate la vanteria, ma in qualche modo devo pur caricarmi, no?)

3 commenti:

girella ha detto...

vai e spacca!!!! :)))

vuoi metter poi un bel blog californaiano?!?!?

;)))

Giulia ha detto...

Grandiosa Silvia! E'così che si reagisce!

Altro che aereo...mi sa che con tutta questa grinta arrivi a nuoto fino a New York e di corsa fino in California prima che il tuo amore con la testa piena di matematica sia atterrato! ;-)

Giulia

silvia ha detto...

Girella: certo un blog californiano mi alletta molto più del mio milantorinese

Giulia: speriamo che questa forza duri a lungo, ne ho davvero bisogno! grazie